Mercoledì 24 Ottobre 2018
Venerdì

1
Giugno 2018

Massima:

É l'amore, non la ragione, che è più forte della morte.  (Thomas Mann)

San Giustino Martire

Flavia Neapolis (attuale Nablus, Palestina), inizio II secolo - Roma, ca. 164

La sua famiglia è di probabile origine latina e vive a Flavia Neapolis, in Samaria.
Nato nel paganesimo, Giustino studia a fondo i filosofi greci, e soprattutto Platone.
Poi viene attratto dai Profeti di Israele, e per questa via arriva a farsi cristiano, ricevendo il battesimo verso l'anno 130, a Efeso.

Ma questo non significa una rottura con il suo passato di studioso dell'ellenismo. Negli anni 131-132 lo troviamo a Roma, annunciatore del Vangelo agli studiosi pagani.
Al tempo stesso, Giustino si batte contro i pregiudizi che l'ignoranza alimenta contro i cristiani. Famoso il suo «Dialogo con Trifone». Predicatore e studioso itinerante, Giustino soggiorna in varie città dell'Impero; ma è ancora a Roma che si conclude la sua vita.

Qui alcuni cristiani sono stati messi a morte come "atei" (cioè nemici dello Stato e dei suoi culti). Scrive una seconda Apologia, indirizzata al Senato romano, e si scaglia contro il filosofo Crescente.
Ma questo sta con il potere, e Giustino finisce in carcere, anche lui come "ateo", per essere decapitato con altri sei compagni di fede, al tempo dell'imperatore Marco Aurelio.

Quizzando:

Quale re di Francia fu soprannominato «ll Breve»?


Soluzione al quiz di ieri:

In quale giorno di Maggio si celebra Calendimaggio?

R: Il primo maggio

Oggi avvenne:


2002: il Parlamento italiano ratifica il Protocollo di Kyoto.


. ..






 
Oggi 24 Ottobre
Ieri 23 Ottobre
22 Ottobre
21 Ottobre
20 Ottobre
19 Ottobre
18 Ottobre
17 Ottobre

Iscrivi alla newsletter di Almanaccodioggi.it