29 Settembre 2020
Lunedi

10
Agosto 2020

San Lorenzo diacono e martire

Martire a Roma, 10 agosto 258

Fin dai primi secoli del cristianesimo, Lorenzo viene generalmente raffigurato come un giovane diacono rivestito della dalmatica, con il ricorrente attributo della graticola o, in tempi più recenti, della borsa del tesoro della Chiesa romana da lui distribuito, secondo i testi agiografici, ai poveri.

Gli agiografi sono concordi nel riconoscere in Lorenzo il titolare della necropoli della via Tiburtina a Roma È certo che Lorenzo è morto per Cristo probabilmente sotto l'imperatore Valeriano, ma non è così certo il supplizio della graticola su cui sarebbe stato steso e bruciato.

Il suo corpo è sepolto nella cripta della confessione di san Lorenzo insieme ai santi Stefano e Giustino. I resti furono rinvenuti nel corso dei restauri operati da papa Pelagio II.
Numerose sono le chiese in Roma a lui dedicate, tra le tante è da annoverarsi quella di San Lorenzo in Palatio, ovvero l'oratorio privato del Papa nel Patriarchio lateranense, dove, fra le reliquie custodite, vi era il capo.

Quizzando:

Chi chiamò l'ltalia «il bel paese Ch'Appennin parte, e 'l mar circonda e l'Alpe»?


Soluzione al quiz di ieri:

Quale nazione veniva indicata anticamente col nome di Ausonia?
R: Italia

Oggi avvenne:


1893: Rudolf Diesel, inventore dell'omonimo motore, fa funzionare il suo primo modello.
Per questo motivo il 10 agosto è considerata la giornata internazionale del biodiesel





 
Oggi 29 Settembre
Ieri 28 Settembre
27 Settembre
26 Settembre
25 Settembre
24 Settembre
23 Settembre
22 Settembre

Iscrivi alla newsletter di Almanaccodioggi.it