28 Ottobre 2020
Domenica

13
Settembre 2020

Giovanni Crisostomo Vescovo e dottore della Chiesa


Antiochia, c. 349 – Comana sul Mar Nero, 14 settembre 407

Giovanni, nato ad Antiochia (probabilmente nel 349), dopo i primi anni trascorsi nel deserto, fu ordinato sacerdote dal vescovo Fabiano e ne diventò collaboratore. Grande predicatore, nel 398 fu chiamato a succedere al patriarca Nettario sulla cattedra di Costantinopoli.

L'attività di Giovanni fu apprezzata e discussa: evangelizzazione delle campagne, creazione di ospedali, processioni anti-ariane sotto la protezione della polizia imperiale, sermoni di fuoco con cui fustigava vizi e tiepidezze, severi richiami ai monaci indolenti e agli ecclesiastici troppo sensibili alla ricchezza.

Deposto illegalmente da un gruppo di vescovi capeggiati da Teofilo di Alessandria, ed esiliato, venne richiamato quasi subito dall'imperatore Arcadio.
Ma due mesi dopo Giovanni era di nuovo esiliato, prima in Armenia, poi sulle rive del Mar Nero. Qui il 14 settembre 407, Giovanni morì.

Dal sepolcro di Comana, il figlio di Arcadio, Teodosio il Giovane, fece trasferire i resti mortali del santo a Costantinopoli, dove giunsero la notte del 27 gennaio 438.

Quizzando:

Il fauvismo è una malattia ereditaria?


Soluzione al quiz di ieri:

Quale popolo dell'Africa parla l'amarico?
R: Gli etiopi. Il termine deriva dal nome della regione etiope dell'Amhara.

Oggi avvenne:


1940: nasce Oscar Arias, politico costaricano, creatore della Fondazione Arias per la pace e il progresso umano e vincitore del Premio Nobel per la pace nel 1987 per gli sforzi compiuti contro le agitazioni politiche in molti paesi del Centro America.





 
Oggi 28 Ottobre
Ieri 27 Ottobre
26 Ottobre
25 Ottobre
24 Ottobre
23 Ottobre
22 Ottobre
21 Ottobre

Iscrivi alla newsletter di Almanaccodioggi.it