26 Novembre 2020


30
Luglio 2020

San Pietro Crisologo Vescovo e dottore della Chiesa

Imola, ca. 380 - 450

Nel 433 venne consacrato vescovo di Ravenna, dal Papa in persona, Sisto III. Il soprannome di Pietro è «Crisologo», che significa «dalle parole d'oro».
La sua identità di uomo e di vescovo viene fuori chiaramente dai documenti che possediamo, circa 180 sermoni.
E' lì che troviamo veramente lui, con una cultura apprezzabile in quei tempi e tra quelle vicende, e soprattutto col suo calore umano e con lo schietto vigore della sua fede.

Ravenna ai tempi di Pietro è una città crocevia di problemi e di incontri.
Dall'Oriente lo consulta l' archimandrita Eutiche, in conflitto dottrinale col patriarca di Costantinopoli e con gran parte del clero circa le due nature in Gesù Cristo.
Il vescovo di Ravenna gli risponde rimandandolo alla decisione del Papa (che ora è Leone I) «per mezzo del quale il beato Pietro continua a insegnare, a coloro che la cercano, la verità della fede».
Una rigorosa indicazione, espressa sempre con linguaggio amico, con voce cordiale.

Quizzando:

Quante schedine bisognerebbe giocare per essere matematicamente sicuri di far 13?


Soluzione al quiz di ieri:

AMEN è una parola latina?
R: No, è una parola ebraica

Oggi avvenne:


1931: nasce Dominique Lapierre, apprezzato scrittore francese, autore del celebre romanzo "La città della gioia"





 
Oggi 26 Novembre
Ieri 25 Novembre
24 Novembre
23 Novembre
22 Novembre
21 Novembre
20 Novembre
19 Novembre

Iscrivi alla newsletter di Almanaccodioggi.it